Vallefoglia

16enne fatta prostituire per la droga

Hanno costretto una ragazzina di 16 anni a prostituirsi per pagarsi la droga: con questa accusa due uomini residenti a Bellaria Igea Marina, di 34 e 46 anni, sono stati arrestati al termine di un'indagine coordinata dal pm di Rimini Davide Ercolani, mentre la cattura dei due 'sfruttatori' è stata richiesta dalla Dda di Bologna, Pm Michele Martorelli, come riferito da stampa locale. Stando alla ricostruzione degli inquirenti veniva accompagnata a turno dai due uomini agli incontri con i 'clienti' per tariffe che davano dai 20 ai 1.500 euro. Alle volte la ragazza sarebbe stata ceduta ai pusher albanesi in cambio di droga.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie